maletin dei babau

teatro dei burattini

La compagnia nasce nel 2000 dall’incontro di due esperienze artistiche affini e complementari anche se maturate singolarmente e in ambienti distanti tra di loro geograficamente. I fondatori del gruppo sono Salvador Puche Estevan, animatore spagnolo, che dal 1988 svolge l’attività di cantastorie, burattinaio e attore e Anna Paola Barolo, che dal 1995 svolge a livello amatoriale e di ricerca l’attività di burattinaia nell’ambito della prima infanzia. Il gruppo inizia l’attività artistica in Spagna dando vita ad un animato teatro dei burattini, attraverso il quale vengono rappresentate le antiche figure dei cantastorie, del giocoliere e del giullare. Lo spettacolo è caratterizzato dall’utilizzo di elementi specifici, quali la grandezza dei burattini, colori, immagini, trama e movimento, che possono essere letti sotto varie forme da un pubblico di bambini di età diversa. Con i loro spettacoli, basati sul movimento di burattini costruiti dai due artisti in maniera artigianale con l’uso di lattice, gommapiuma e materiale di recupero, si sono esibiti in numerosi festival al nord Italia. In particolare, la loro performance più fortunata è Il Minestrone di Curuja, spettacolo che porta i piccoli spettatori a perdersi tra principi, principesse, draghi con l’asma, che volano in un mondo immaginario raccontato sapientemente da un cantastorie, che durante la narrazione si trasforma in giocoliere e mangiafuoco e si fa accompagnare da pupazzi animati raffiguranti i personaggi della fiaba.

Nome: Maletin dei Babau
Tipologia: Teatro dei burattini
N° componenti:
Anno inizio attività: 2000
Sede: Veneto
Indirizzo: Padova
Telefono:
Email:
Web:

Ricerca

Nome o Iniziale da cercare:

Sede:

Cerca >>>

Mostra tutti gli Artisti