fabbrica delle bucce

teatro di strada

La compagnia nasce nel 1999 con l’intento di creare una drammaturgia originale e inedita, basata in primo luogo sullo studio dei miti e delle tradizioni popolari, che vengono rivissute nel presente come superstizioni, e in secondo luogo sulla ricerca musicale, sia vocale sia strumentale. In particolare, grande attenzione è rivolta all’elemento scenografico e decorativo dello spettacolo, a cui gli artisti fanno costante riferimento durante la rappresentazione. La Fabbrica delle Bucce è un gruppo eterogeneo, in quanto i componenti provengono da esperienze artistiche diverse che spaziano dal teatro, teatro- danza, canto e musica. Dalla fusione di questi linguaggi, la compagnia è riuscita ha creare spettacoli originali e sperimentali in cui viene spesso messa in evidenza la magia di antiche favole e storie moderne. In particolare, il gruppo si occupa della gestione dell’attività Ludobus, un simpatico pulmino itinerante, che passa di strada in strada per portare animazione e spettacoli nella città di Trieste. La Fabbrica delle Bucce collabora inoltre con numerosi enti, per i quali organizza laboratori d’improvvisazione teatrale, musicale e di animazione, utilizzando pupazzi e momenti di giocoleria. La compagnia ha debuttato nel 2000 con Il Cinghiale, atto unico, che è riuscito a guadagnarsi il premio per miglior scenografia e attori non protagonisti, per la rassegna di S. Vito al Tagliamento (PN). Il secondo spettacolo presentato dal gruppo è Briganti, performance teatrale itinerante, proposta al Festival multietnico "Finestre":

Nome: Fabbrica delle Bucce
Tipologia: Teatro di strada
N° componenti:
Anno inizio attività: 1999
Sede: Friuli Venezia Giulia
Indirizzo: Trieste
Telefono:
Email:
Web:

Ricerca

Nome o Iniziale da cercare:

Sede:

Cerca >>>

Mostra tutti gli Artisti