il baracco

compagnia di burattini

Il BaraccoDal 1995 Paolo Cattaneo crea propri spettacoli di burattini. Le sue doti artistiche sono evidenti in quanto già dal 1985 si dedica alla produzione di capi dipinti a mano per un'industria tessile. Solo in seguito comincia a collaborare con il Teatro dei Burattini di Como, compagnia per la quale lavora come organizzatore e tecnico animatore fino al 1998 nell'ambito del progetto "Castelli in aria". Collabora inoltre con la Compagnia Teatro Bianco, con la quale partecipa all'edizione del 1996 del Festival Internazionale di figure animate di Perugia, a Castellamare di Stabia e Amalfi nella sezione Nuove Mani. Viene inoltre scritturato come animatore di pupazzi in spettacoli come Notte di carta e Lo spaventapasseri. Paolo Cattaneo si è distinto non solo per la sua capacità nell'animare vari burattini, ma anche per la sua bravura nel costruirli, al punto che negli ultimi anni ha tenuto laboratori di drammatizzazione teatrale, costruzione di burattini di carta pesta e pasta di sale in molte scuole, non tralasciando comunque di esibirsi nelle piazze italiane e partecipare ad importanti festival. Alcuni degli spettacoli più interessanti di Paolo sono Diritti e Rovesci messo a punto con tre musicisti, in cui si trova ad animare da solo burattini e pupazzi in una serie di pantomime con tematica sociale, e poi Arlecchino e la Pentola del Tesoro, in cui in cui Paolo riesce ad unire la tradizione del teatro dei burattini con quella della Commedia dell'Arte. L'opera prende spunto da La pignatta, commedia di Plauto, ma ai personaggi comici vengono sostituiti le maschere della cultura popolare italiana.

Nome: Il Baracco
Tipologia: Compagnia di burattini
N° componenti:
Anno inizio attività: 1995
Sede: Lombardia
Indirizzo: Como (Italia)
Telefono:
Email:
Web:

Ricerca

Nome o Iniziale da cercare:

Sede:

Cerca >>>

Mostra tutti gli Artisti