teatro nucleo

teatro di strada, teatro terapia

Teatro NucleoIl Teatro Nucleo esiste dal 1974 come laboratorio internazionale per l'arte dell'attore, dal 1978 il gruppo, fondato in Argentina, vive e lavora a Ferrara, Italia. Da allora è presente con le proprie produzioni nel panorama teatrale internazionale e promuove progetti miranti al superamento di barriere e confini politico-culturali. Svolge un lavoro sistematico alla ricerca di un dialogo immediato fra attore e spettatore, promuovendo il teatro quale forma di comunicazione minacciata dalla cultura tecnocratica. Intende il Teatro come un laboratorio di finzioni e utopie dove sperimentare un presente - futuro di una umanità unita attraverso la creatività; a tal fine si impegna in spettacoli ed iniziative rivolte a tutti, sia nei teatri che nelle piazze del mondo. Sin dagli inizi il Nucleo ha portato la sua pratica teatrale anche nei luoghi della sofferenza: presso i malati psichici, i tossicodipendenti. Da questa ventennale esperienza nasce il CETT, Centro per il Teatro nelle Terapie, dove gli operatori di questi campi possono imparare nuove metodologie e confrontarsi. Nella propria sede a Ferrara il Nucleo è crocevia di molteplici presenze teatrali. Per quattro anni ha organizzato il Festival "Copparo e i Teatri". Nel 1989 insieme ad altre 8 compagnie teatrali ovest ed est europee ed africane ha creato MIR CARAVAN, villaggio teatrale itinerante su ruote, 200 persone tra artisti e tecnici di 19 nazionalità, 100 veicoli e caravan, 4 teatri-tenda e un teatro all'aperto, le produzioni di ogni compagnia più uno spettacolo collettivo creato on the road: "Odissea 89". Cinque mesi di viaggio e 10 città-caravanserragli: Mosca, Leningrado, Varsavia, Praga, Berlino, Copenhagen, Basilea, Losanna, Blois e infine Parigi, patrocinati dalle Città e i Governi dei Paesi attraversati. Le Magnifiche Utopie e Nella Memoria sono il repertorio attuale del Nucleo, con spettacoli per gli spazi aperti apprezzati dal pubblico e dalla critica internazionale: "Quijote!"- ispirato al grande romanzo cervantino, festa teatrale con personaggi, grandi macchine e fuochi; "Francesco" o l'utopia della fratellanza, la leggenda del santo ritorna per le strade delle metropoli; "Mascarò", ispirato all'omonimo romanzo di Haroldo Conti, scrittore e amico assassinato dai militari argentini nel 1976 ; "Tempesta", ispirato a "Il Ghetto di Varsavia" di Mary Berg, spettacolo sugli avvenimenti che portarono all'olocausto degli ebrei in Europa. "Vocifer/azione" è l'ultima creazione del Nucleo, un concerto teatrale basato su testi dello scrittore uruguayano Eduardo Galeano, dedicato ai popoli d'America; uno spettacolo per spazi chiusi allestibile anche in spazi aperti. Teatro Nucleo vuole portare nelle piazze e per le strade la poesia, la ricchezza e la complessità di un teatro di attori che vuole combattere l'imbarbarimento, lo squallore, la tristezza, per una migliore qualità della vita. Fonte: sito del Teatro Nucleo

Nome: Teatro Nucleo
Tipologia: Teatro di strada, teatro terapia
N° componenti:
Anno inizio attività: 1974
Sede: Emilia Romagna
Indirizzo: Teatro Nucleo via Ricostruzione, 40 44038 Pontelagoscuro Ferrara Italy
Telefono: tel. +39 0532 464091 - mobile +39 348 2603918
Email: info@teatronucleo.org
Web: www.teatronucleo.org

Ricerca

Nome o Iniziale da cercare:

Sede:

Cerca >>>

Mostra tutti gli Artisti